Trentola Ducenta: sicurezza stradale, siglato protocollo d’intesa tra AIFVS, Mamme Coraggio e Agora

Elena Ronzullo Giovanniarmando DAlessandro Biagio Ciaramella

Domenica, 28 Gennaio, nella sede dell’associazione “Mamme Coraggio e vittime della strada”, è stato firmato il protocollo d’ intesa tra le associazioni.

Hanno firmato tale protocollo i presidenti Avv. Giovanniarmando D’Alessandro (Agorà:civismo e libertà), Biagio Ciaramella (Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada – Onlus) ed Elena Ronzullo (A.M.C.V.S. Associazione Mamme Coraggio e vittime della strada).

Essi, hanno intenzione, sempre in conformità ai loro statuti, di realizzare un programma di azioni integrato sulla sicurezza stradale e decidono di incentrare le loro iniziative su diversi filoni di interventi:

  • la prevenzione degli incidenti stradali individuando le criticità relativa al fenomeno, segnalando alle autorità e agli uffici preposti le strade del territorio che presentano maggiori criticità per automobilisti, motociclisti, pedoni a causa della presenza di buche, dossi e/o incroci pericolosi e così via. Poi, interventi di educazione stradale a scuole e sul territorio rivolti a diversi target di popolazione. Infine, campagne di informazione e sensibilizzazione tese a sviluppare una cultura della sicurezza stradale.

L’obiettivo principe di tale programma è quello di ottenere una sensibile riduzione dell’incidentalità stradale sui territori comunali dell’agroaversano. Tali obiettivi tendono a incentivare l’utilizzo di mezzi alternativi a quelli motorizzati, aumentando la sicurezza degli utenti deboli della strada (ciclisti, pedoni, bambini, anziani) ed implementando interventi mirati in zone ritenute a rischio (strade ad alta intensità di traffico, prossimità di complessi scolastici e centri medici).

“La sicurezza stradale è uno dei temi fondamentali” a dichiararlo è il presidente Agorà Avv. Giovanniarmando D’Alessandro. Agorà, insieme alle due associazioni menzionate, a giorni farà partire una intensa campagna di sensibilizzazione nelle piazze di Trentola Ducenta, Parete, Lusciano e San Marcellino con una serie di iniziative concernenti i problemi che il cittadino incontra quotidianamente, ovvero raccogliendo proposte e segnalazioni dei cittadini sul tema della sicurezza stradale.

Una gustosa invenzione napoletana sta spopolando tra grandi e piccini

Ragazzina sparita, servizi segreti sulle tracce dell'uomo conosciuto su Facebook VIDEO

Denuncia la mamma perché pubblica le sue foto su facebook

Scandalo a Cesa, il sindaco lascia la moglie: liti in strada, denunce e divieti