38enne di Caivano rapina una donna alla Reggia di Caserta. Arrestato grazie a un testimone

pistola armaIeri pomeriggio la polizia di Caserta ha arrestato, per rapina aggravata, un 38enne di Caivano, già gravato dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di dimora nel comune di residenza.

 

Più precisamente, verso le ore 17.10, gli agenti della squadra mobile sono stati allertati di una rapina subita da una donna in piazza Carlo III. Pochi istanti prima, infatti, un giovane, puntando al volto della malcapitata una pistola, l’aveva costretta a farsi consegnare la borsa, fuggendo poi verso la vicina stazione ferroviaria. La tempestiva segnalazione al 113 di un testimone, ha permesso ai poliziotti di impedire la fuga del delinquente.

Le volanti, considerando la direzione di fuga del ladro, hanno ostruito i due accessi alla stazione ferroviaria, per poi raggiungerne l’interno. Il rapinatore è stato così rintracciato e immobilizzato nel passaggio sotterraneo. Durante la perquisizione è stato trovato in possesso di una pistola scacciacani, priva del tappo rosso. Il 38enne è stato arrestato e condotto in Questura.

Subito dopo sono state visionate le immagini di una telecamera del sistema di videosorveglianza del Comune che avevano ripreso l'esecuzione della rapina. Il pm di turno della Procura di Santa Maria Capua Vetere, ha disposto pertanto il suo trasporto in carcere, dove resta in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo.

Una gustosa invenzione napoletana sta spopolando tra grandi e piccini

Ragazzina sparita, servizi segreti sulle tracce dell'uomo conosciuto su Facebook VIDEO

Denuncia la mamma perché pubblica le sue foto su facebook

Scandalo a Cesa, il sindaco lascia la moglie: liti in strada, denunce e divieti