Arrestato 31enne vicino al clan dei Casalesi, condannato per rapine commesse a Rimini

arresto carabinieriI carabinieri di Brusciano hanno arrestato un 31enne del posto, ritenuto vicino al clan dei Casalesi.

L'uomo, è stato raggiunto da un ordine di carcerazione emesso il 2 gennaio dal tribunale di Bologna, perché deve scontare una condanna a 4 anni e 2 mesi per rapine commesse a Rimini nel 2004 e nel 2007. Il 31enne si era reso irreperibile proprio da quel giorno, ma è stato rintracciato e ammanettato dai carabinieri mentre stava rientrando nella propria abitazione.

Denuncia la mamma perché pubblica le sue foto su facebook

Arriva da Napoli una gustosa invenzione che sta conquistando tutti

Scandalo a Cesa: blitz dei carabinieri anche a casa della nuova fidanzata del sindaco

Suicida per video hard, la mamma di Tiziana Cantone svela: 'Il fidanzato è scambista' VIDEO