Falsi incidenti stradali: 14 arresti. In manette avvocati di Casaluce, Casal di Principe e Teverola

carabinieriQuattordici persone sono state arrestate dai carabinieri di Caserta,  per truffa ai danni delle assicurazioni Rc auto.

La misura è stata disposta dal tribunale Napoli nord di Aversa. I militari dell'arma hanno arrestato agenti assicurativi, periti, carrozzieri, titolari di agenzie infortunistiche e avvocati che redigevano pratiche per ottenere il risarcimento dei danni attraverso finti incidenti stradali.

In tutto sono sei sono i provvedimenti di interdizione dalla professione di avvocato ordinati dal gip del tribunale. Fra i destinatari di misure cautelari un imprenditore e rivenditore di auto di Villa di Briano, una legale di Casaluce e suoi colleghi di Casal di Principe e Teverola. Sempre a Casal di Principe sono stati arrestati due fratelli.

A Frignano addirittura è indagata un'intera famiglia. La Campania purtroppo continua a mantenere il record per le tasse automobilistiche più alte della nazione, proprio a causa del numero esorbitante di incidenti stradali fasulli.

Sconcerto a Napoli: in fila tra i poveri persone che non ci saremmo mai immaginati

Accusata di aver ucciso l'amica con il fidanzato, diventa un personaggio televisivo

Non paga e prende a martellate il padrone di casa

Arriva un'invenzione che sta conquistando tutti in Campania