Parete: gruppo offende genitori e zio di Luigi, durante le interviste di "Chi l'ha visto?"

Luigi Pellegrino PareteIeri sera durante la diretta della trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?", Federica Sciarelli si è collegata con Parete per parlare della terribile vicenda accaduta la vigilia di Natale,

quando il piccolo Luigi Pellegrino, di soli 14 anni, è stato colpito alla testa da una pallottola vagante. Durante le interviste fatte a Nicoletta Mariniello - titolare di un bar paretano - e a Salvatore Vitale - zio dell'adolescente - a catturare l'attenzione un gruppo insolente, che dietro gli intervistati rideva e scherzava.

Mentre i parenti della giovane vittima invocavano aiuto, chiedendo a chi ha visto qualcosa di parlare, alcuni soggetti cercavano di farsi inquadrare dalla telecamera per uscire in televisione. Il gruppetto incurante della sofferenza e dei racconti dei familiari del 14enne - che purtroppo rischia la vita - ha continuato strafottente a mostrarsi all'obiettivo urtando la sensibilità di molti concittadini. Il pessimo atteggiamento è stato denunciato anche sui social, e molti in queste ore sul web stanno manifestando biasimo e disappunto.

14enne ferito da proiettile la vigilia di Natale, sotto torchio impresario funebre VIDEO

Ladro rapina e accoltella la vittima

Accusata di aver ucciso l'amica con il fidanzato. Esce dal carcere ed approda in tv

Maniaco adesca bambine su facebook, individuato e arrestato

Napoletani che commuovono. Una storia di solidarietà senza eguali

Non paga l'affitto, colpisce a martellate il padrone di casa