La mamma di Rosa: "Mi hanno detto di rassegnarmi. Mi vergogno di essere Italiana"

Rosa Di Domenico Rosa MarinoRosa Marino, la mamma di Rosa Di Domenico, scomparsa da Sant'Antimo lo scorso 24 maggio, distrutta per il mancato ritrovamento della ragazzina, ieri ha detto davanti alle telecamere di "Chi l'ha Visto?" :

«Nostra figlia è scomparsa da otto mesi e ci hanno detto di rassegnarci. Ministri, fate qualcosa! È vergognoso. Non avete dei figli anche voi?». La donna disperata, dopo aver atteso il ritorno della giovane promesso dal padre del presunto rapitore - il pakistano 28enne Ali Qasib - che aveva dichiarato di riportarla a casa, ha riferito:  «Abbiamo aspettato ma non è arrivata. È stato un Natale tristissimo. Cosa stanno aspettando le Procure?". Nel video recentemente inviato ai familiari, Rosa chiede di ritirare le denunce contro Qasib, risalenti a quando aveva 13 anni, ma appare scioccata e con segni di violenze coperti da un pesante trucco. Federica Sciarelli durante la diretta ha infine ribadito: «La pedopornografia è un reato perseguibile d'ufficio, non è possibile ritirarle».

Ragazzina scomparsa, la sua migliore amica: «Non ho più voglia di vivere»

Ladro rapina e accoltella la vittima

Accusata di aver ucciso l'amica con il fidanzato. Esce dal carcere ed approda in tv

Maniaco adesca bambine su facebook, individuato e arrestato

Napoletani che commuovono. Una storia di solidarietà senza eguali

Non paga l'affitto, colpisce a martellate il padrone di casa