Improta direttore di uno stage per carabinieri

karate

Lunedì 18 dicembre 2017, presso la caserma Podgora del comando interregionale dei carabinieri di Roma (zona Trastevere), nella palestra in cui si allenano atleti agonisti di karate, judo e taekwondo, si è svolto lo stage di difesa personale diretto dal Maestro teverolese Antonio Improta.

Il docente internazionale di difesa personale e membro della "World Krav Maga Association", con sede in Inghilterra, ha diretto il seminario a cui hanno partecipato il personale API (Aliquote di Primo Intervento) e SOS (Squadra Operativa di Supporto). Si tratta delle nuove unità di primo intervento dell’arma dei carabinieri specializzate in compiti funzionali all’antiterrorismo. Durante lo stage, i militari dell’arma si sono allenati cimentandosi in varie tecniche di difesa personale da attuare in situazioni operative nel sistema di corpo a corpo.

Da alcuni anni,  Antonio Improta  ha avviato un progetto composto da diversi seminari che prevedono addestramento di alto livello professionale. Corsi molto apprezzati dai militari dell’API e della SOS di Roma.

“La mia più grande gratificazione – commenta il Maestro Improta – è dare un mio contributo come esperto di difesa personale nell’impegnativa lotta al terrorismo. Lo svolgimento dello stage è avvenuto sotto la direzione del comandante del Nucleo Radiomobile di Roma, Tenente Colonnello Claudio Rubertà, insieme ai comandanti API, Maggiore Alessandro Tropeano, e SOS, Tenente Federico Scopigno”.