Giugliano, dopo Benneto e Pietra Montecorvino, arriva Gragnaniello

concerto gragnaniello

Il programma di eventi di “Giugliano Città Natale - Premio G. B. Basile” del Comune di Giuglianoquest'anno presenta in palinsesto due grandissimi appuntamenti con la musica d’autore.
Venedì la rassegna è iniziata  con il Concerto di Natale di Eugenio Bennato, in “Qualcuno sulla terra”, con la inimitabile Pietra Montecorvino e Le Voci del Sud nel Santuario M. SS. Annunziata alle. Bennato ha presentato le sue canzoni inedite sulla Natività, oltre naturalmente a tutti i suoi più grandi successi e gli ultimi brani dei suoi progetti musicali sul Mediterraneo.
Secondo iappuntamento musicale con il concerto del maestro Enzo Gragnaniello, che sarà a Giugliano con il suo “Misteriosamente Tour”, live in piazza Annunziata mercoledì 27 dicembre alle ore 20.30. Gragnaniello, oltre a tutti i suoi più grandi successi, eseguirà i dodici nuovi brani firmati, prodotti e arrangiati dal cantautore tre volte vincitore della “Targa Tenco” tra i quali spicca “Misteriosamente”, il brano che dà il titolo all’album. “Un lavoro discografico composto da racconti di amore, da vere e proprie canzoni di amore ma anche di rabbia, canzoni che puntano dritto al cuore e alle emozioni”, ha raccontato Gragnaniello. “I testi parlano di passione, di amore, di disagio interiore ma anche della voglia di vivere”.
Da mettere in agenda, poi, la data di giovedì 28 dicembre quando ci sarà l’attesissimo spettacolo internazionale della Compagnia dei Folli, che porteranno a Giugliano il loro ultimo show “Luce”, uno spettacolo che vedrà protagonisti la luce, il fuoco, sfere volanti, effetti luminosi, proiezioni su farfalle e su sfere trasparenti, creature dell'abisso leggere e luminose, acrobati leggeri su trapezi e tessuti svolazzanti e luminosi.
#giuglianocittanatale