Aversa: premiati gli sportivi che hanno fatto brillare il nome della città normanna

telethonUn evento dedicato allo sport, alla solidarietà ed alla ricerca ha riscaldato queste giornate prenatalizie al Palazzetto dello Sport di Aversa, nella mattinata di domenica 17 dicembre, in concomitanza con la giornata Telethon nella città normanna, sono stati premiati dall’Amministrazione Comunale gli sportivi aversani che si sono distinti durante tutto l’anno 2017.

Sul parquet del PalaJacazzi, tra le esibizioni di numerosi giovani allievi delle scuole di ballo dell’Agro, il Sindaco de Cristofaro e l’Assessore alla Cultura Alfonso Oliva hanno premiato con una speciale targa tutti gli sportivi che, nell’anno solare ormai alla fine, hanno fatto brillare il nome di Aversa. A ricevere i riconoscimenti offerti dalla Città, sono stati: Guglielmo Moschetti, storico dirigente della pallavolo normanna recentemente insignito della Stella d’Oro al Merito Sportivo del Coni, il judoka Matteo Fiore, distintosi con la nazionale azzurra al World Youth Cup in Croazia, lo storico dirigente dell’Arca Atletica Agro Aversano Vittorio Savino, Sara Kowalczyk medaglia d’oro tra i cadetti agli Europei di scherma, il campione Giovanni Improta, medaglia di bronzo alle olimpiadi per silenziosi, Nicola Romaniello, attuale allenatore della primavera del Benevento in serie A, Sergio Di Meo, il patron che ha riportato la Volleyball Aversa in serie A, il piccolo pluricampione nazionale di pattinaggio free style Iacopo Diomaiuti, il campione di tiro al bersaglio Adriano Ciro Santarcangelo, Peppe Andreozzi, ideatore della Stranormanna, il ciclista Ivan Giglio. Premiati anche la società pallavolistica Romeo Normanna Aversa Academy, nella persona del presidente Giovanni Maisto,  l’allenatore della nazionale giovanile di volley Pasquale D’Aniello, Antonio Andreozzi, componente della commissione tecnica Fidal ed Antonio Solla, animatore del gruppo sportivo paralimpico dell’Agro Aversano. 

Nell’occasione è stata anche avviata la raccolta delle donazioni a beneficio della ricerca Telethon, consegnando all’organizzatore Dino Carano l’assegno simbolico che gli aversani riempiranno con la loro generosità. “Una grande festa di sport e di salute – così ha salutato i presenti il Sindaco Enrico de Cristofaro – l’occasione di rendere omaggio ai tanti sportivi che nel mondo rendono grande Aversa”. Gli ha fatto eco l’Assessore Oliva: “Questi sportivi sono il nostro orgoglio, i nostri migliori ambasciatori dell’eccellenza della nostra città. Ospitiamo nuovamente un evento a beneficio di Telethon, invito tutti gli aversani a voler contribuire alla ricerca, dimostrando il grande cuore della nostra città”.

Napoli solidale, parrucchieri offrono look nuovo per dare un taglio alla povertà

Muore pluriomicida satanico, la giovane compagna vuole esporre il cadavere a pagamento

Novità Facebook: ora si possono 'zittire' gli amici rompiscatole

Non paga l'affitto, ricatta e colpisce a martellate il padrone di casa

Adesca ragazzine sui social, arrestato pervertito per pedopornografia

Rosa Di Domenico costretta all'islamizzazione e alle foto pornografiche, invia un messaggio. VIDEO

Pericolo kebab: trovate tracce di feci nel cibo più mangiato dai giovani VIDEO

Parla il pentito: 'Zagaria voleva uccidere il sindaco con un finto incidente'