luigi leonardiPrimo appuntamento con Luigi Leonardi e l’evento ‘Sport, fair-play e legalità’, organizzato dalla Romeo Normanna Aversa Academy.

L’imprenditore napoletano che si è ribellato al racket, sarà presente venerdì 15 dicembre alle 9.30 presso l’Istituto Comprensivo ‘G. Parente’ di Aversa, dove parlerà della sua esperienza di testimone di giustizia sotto scorta. Leonardi non rinuncia a incoraggiare la cultura della legalità e del contrasto alla camorra ed ha accettato la proposta della Romeo Normanna Aversa Academy di diventare testimonial del progetto ‘Scugnizzeria’, legato al settore giovanile gialloblu. Nell’ambito del progetto, attraverso incontri periodici negli istituti superiori e negli istituti secondari di Aversa e dell’Agro aversano, Leonardi darà voce al suo impegno, per far comprendere ai ragazzi cos’è la camorra e invitarli a praticare un’attività sportiva. Lo sport come veicolo di legalità, metodo educativo, esempio di regole da rispettare, strumento per evitare devianze e modello di socializzazione. Nata poco più di un anno fa, la Romeo Normanna Aversa Academy ha sempre seguito l’obiettivo di creare le condizioni per un progetto di inclusione e integrazione sociale attraverso cui, grazie alla pallavolo e alla collaborazione con le istituzioni scolastiche, le giovani generazioni abbiano non solo la possibilità di dimostrare il loro talento in maniera gratuita, ma crescere con i valori dell’educazione, del rispetto per gli avversari e delle regole. Per queste ragioni è stato naturale legare un progetto così ambizioso come la ‘Scugnizzeria’ alla figura di Luigi Leonardi. Saranno presenti all’evento di venerdì 15 dicembre anche l’allenatore della Romeo Normanna Mario Scappaticcio e Lorenzo Bonetti, uno degli atleti gialloblu più rappresentativi, che grazie alla pallavolo è riuscito a superare un momento difficile della sua vita. Ospite della manifestazione anche il giornalista Nicola Baldieri. 

Chiama "merda" un camorrista, ecco cosa gli accade

Messaggio di morte contro la Preside che non toglie il crocifisso dalla scuola

Si ribella durante la rapina, il ladro gli taglia la mano

Malata di mente immaginaria, arrestati paziente e medico VIDEO