Asse mediano al buio, i Sindaci di Frattamaggiore, Grumo Nevano e Cardito scrivono alla Città Metropolitana

Asse Mediano S.S. 87 NCUna lettera senza fronzoli, chiara e concreta. Una lettera che chiama la Città Metropolitana ad assumersi le proprie responsabilità. La richiesta è quella della riattivazione della pubblica illuminazione del tratto di Asse Mediano S.S. 87 NC che interessa le città di Frattamaggiore, Grumo Nevano e Cardito.

 

I tre Sindaci Marco Antonio Del Prete, Pietro Chiacchio e Giuseppe Cirillo hanno manifestato l’intenzione di chiedere, con la massima urgenza, il ripristino delle luci lungo la carreggiata stradale, per evitare incidenti e rendere la viabilità stradale sicura, in particolare nelle ore serali e notturne.

La richiesta tiene conto sia degli ultimi eventi atmosferici che hanno causato allagamenti e depressioni stradali, nonché il fenomeno dell’aquaplaning e sia del fenomeno dell’abbandono illegale dei rifiuti. Questo comportamento incivile quando si verifica sulle piazzole di emergenza con la formazione di vere e proprie discariche a cielo aperto, che implicano non solo il conseguente degrado della sede stradale, ma anche un serio problema per la sicurezza e la circolazione veicolare.

“Non siamo cittadini di serie B – ha tuonato il Sindaco di Frattamaggiore, Marco Antonio Del Prete – abbiamo scelto di scrivere alla Città Metropolitana per chiedere un intervento urgente su una strada che è di sua competenza e per la quale non possiamo intervenire. Siamo certi che il delegato alle strade Dott. Cacciapuoti e il dirigente tecnico strade e viabilità Ing. Sarno, interverranno il prima possibile”.