Pagina Attualità

Casal di Principe: "amore" violento fra donne. Tenta di uccidere la sua fidanzata, 23enne condannata

Una storia tra due giovani donne lesbiche è finita in violenza nell'Aversano. A pagare le...
Casal di Principe:

Sant’Antimo: evade dai domiciliari per fare una chiacchierata. Beccato dai carabinieri

Un 35enne nato ad Aversa ma residente a Sant’Antimo, ristretto ai domiciliari, ha deciso d...
Sant’Antimo: evade dai domiciliari per fare una chiacchierata. Beccato dai carabinieri

Giugliano: ragazzini fanno sesso tra i rifiuti, la denuncia dei cittadini

Alcuni minori sono stati beccati in via Vicinale Gianfelice, nei pressi di via Oasi S...
Giugliano: ragazzini fanno sesso tra i rifiuti, la denuncia dei cittadini

Aversa: rapina con sparatoria in Via Mancone, derubato noto imprenditore. Una Passante si sente male

Oggi intorno alle ore 12.30 alcuni delinquenti hanno messo a segno una rapina a mano armat...
Aversa: rapina con sparatoria in Via Mancone, derubato noto imprenditore. Una Passante si sente male

Sant'Antimo: quindicenne aggredito dai bulli. La denuncia arriva sui social

violenza ragazziniIeri sera un ragazzino di 15 anni è stato aggredito da un gruppo di coetanei mentre stava ritornando a casa. L’adolescente si trovava a via Roma, quando una ventina di ragazzi lo hanno preso di mira e rincorso con lo scopo di picchiarlo.

Il povero malcapitato è stato insultato e spintonato, fin quando non sono intervenuti due ragazzi più grandi, che hanno provveduto a farlo allontanare dalla banda. Solo grazie all’intervento dei due il piccolo è riuscito ad allertare il padre e a ritornare a casa.

Lungo il tragitto, prima della coppia intervenuta, nonostante ci fossero numerosi passanti ed automobilisti, nessuno si è fermato a prestare soccorso. La denuncia è arrivata anche sui social, e numerosi santantimesi in queste ore stanno manifestando rabbia e preoccupazione tanto per la violenza dei giovani, quanto per l’indifferenza degli adulti.