Pagina Attualità

Gricignano di Aversa: si risveglia dal coma l'immigrato ferito dall'imprenditore che lo ospitava

Alagie Bobb, il 19enne gambiano ferito dall'imprenditore della struttura in cui era ospite...
Gricignano di Aversa: si risveglia dal coma l'immigrato ferito dall'imprenditore che lo ospitava

Sant'Antimo: attacco dinamitardo, tre negozi saltano in aria

Durante la notte scorsa, tre bombe artigianali sono state poste fuori ad altrettanti eserc...
Sant'Antimo: attacco dinamitardo, tre negozi saltano in aria

Giugliano: muore in ospedale, i familiari denunciano e chiedono giustizia

Un 63enne è morto all'ospedale San Giuliano di Giugliano ed i familiari hanno present...
Giugliano: muore in ospedale, i familiari denunciano e chiedono giustizia

Grumo Nevano: confermato l’arresto del Sindaco

Il tribunale del riesame di Napoli ha confermato gli arresti domiciliari per il primo citt...
Grumo Nevano: confermato l’arresto del Sindaco

Terra dei fuochi: Silverio di Gricignano d’Aversa a soli 5 mesi lotta contro un terribile male. Lo zio: “Grazie per le preghiere”

bimboIl piccolo Silverio di Gricignano d’Aversa, è stato colpito da un tumore al fegato a soli 5 mesi. Il bimbo, che si trovava ricoverato presso l’ospedale Santobono di Napoli, adesso sta meglio e lascia la rianimazione.

 Lo ha fatto sapere suo zio che, felice per il miglioramento del quadro clinico, ha raccontato che è il piccolo è stato trasferito al reparto di oncologia dell’ospedale Pausilipon. La strada da compiere purtroppo è ancora lunga, ma questo suo miglioramento fa sperare nel meglio.

Ecco le parole dello zio: “Ciao a tutti, Voglio renderVi partecipe di un piccolo miracolo dopo tanti giorni di angoscia Dio ha incominciato ad ascoltare le nostre e Vostre preghiere.
Silverio ha vinto una piccola battaglia, il quadro clinico è migliorato, adesso lascia la rianimazione del Santobono per essere trasferito presso il reparto oncologico del Pausilipon, la guerra sarà ancora lunga e dura, per sconfiggere questo maledetto male, ma la combatterà consapevole che al suo fianco ci sarà Dio invocato dalle Vostre preghiere.
Un grazie a tutti coloro che hanno pregato per Silverio, ai gruppi di preghiere e a chi ha contribuito a diffondere la notizia di richiesta di unirVi alle nostre preghiere.
Un grazie a tutti immensamente per l’ondata di affetto sincero con la quale ci avete riscaldato.
Grazie per ogni abbraccio, ogni messaggio e ogni preghiera.
Che il Signore ve ne renda merito.
Forza Silverio sconfiggi con l’aiuto di Dio anche tu questo maledetto male…tvtb”