Braccialetto elettronico per Romeo

 alfredo romeo

Alfredo Romeo lascia il carcere, all'imprenditore arrestato nell'ambito dell'inchiesta sugli appalti in Consip verrà applicato il braccialetto elettronico ed andrà agli arresti domiciliari. Romeo è detenuto dal primo marzo scorso nel carcere di Regina Coeli a Roma, è accusato dalla procura capitolina di avere corrotto l'ex dirigente Consip, Marco Gasparri, per ottenere informazioni sugli appalti banditi dalla centrale unica di acquisti della pubblica amministrazione.