Villa Literno: morto il 46enne che cadde in un fossato a Pasquetta. Le indagini si stringono intorno a 4 amici

carabinieri omicidioE' morto il 46enne che il giorno di Pasquetta, cadde all’interno di un fossato a Villa literno. L'uomo, di origini rumene, riportò gravi ferite alla testa e venne trasportato d’urgenza al pronto soccorso della Clinica Pineta grande di Castel Volturno. Oggi, purtroppo, il suo corpo non ce l'ha fatta a causa delle gravi ferite riportate.

 Le dinamiche non sono ancora chiare e la vicenda è ancora un giallo, anche se affiorano nuovi elementi. Sul caso indagano i carabinieri della locale stazione nel tentativo di ricostruire gli istanti prima della caduta dell’uomo nel fossato. Secondo le prime informazioni trapelate gli uomini dell’arma avrebbero identificato 4 persone, connazionali della vittima, possibili responsabili secondo gli inquirenti della morte del connazionale.