Pagina Cultura

Tour alla scoperta di Aversa sotterranea, la bellezza degli ipogei

Quello di Domenica 30 aprile, è un tour veramente speciale, perché sar&agrav...
Tour alla scoperta di Aversa sotterranea, la bellezza degli ipogei

In scadenza il bando per il 13° Premio Bianca d'Aponte nel ricordo di Fausto Mesolella

“Io vado avanti” amava dire Fausto Mesolella, storico direttore artistico del...
In scadenza il bando per il 13° Premio Bianca d'Aponte nel ricordo di Fausto Mesolella

Giordania e Italia unite nella professione. Architetti della facoltà di Aversa in delegazione ad Amman

Dal 4 Aprile al 09 Aprile, una delegazione composta da 24 professionisti, in larga parte d...
Giordania e Italia unite nella professione. Architetti della facoltà di Aversa in delegazione ad Amman

La tre giorni dello Sky Arte Festival

Teatro, musica, arte classica e contemporanea, fotografia, street art. Sky Arte porta a Na...
La tre giorni dello Sky Arte Festival

Alla Reggia Vanvitelliana cantano Massimo Ranieri e Fiorella Mannoia

mannoia fiorellaLa scenografia mozzafiato della Reggia del Vanvitelli farà da scenario quest’estate ai concerti di Massimo Ranieri e Fiorella Mannoia.
Il primo a salire sul palcoscenico del capolavoro vanvitelliano sarà Ranieri che il 29 giugno porterà all'ombra della Reggia “Malia” il tour proposto solo in luoghi esclusivi come Il Teatro “la Fenice” di Venezia, il “Petruzzelli” di Bari e il “San Carlo di Napoli”. Un nuovo show che vede protagonista il suo amatissimo repertorio e la grande canzone napoletana degli anni 50 e 60, rivisitati e riarrangiati in chiave jazz. Con lui in scena un quintetto all star: Enrico Rava alla tromba, Stefano Di Battista ai sassofoni, Rita Marcotulli al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria. Ammaliante ed incantevole, il progetto prende forma attraverso una sorprendente avventura musicale, a partire da quell'epoca così magica per la canzone napoletana più̀ ballabile e coinvolgente, raccontata oggi da Ranieri ed il suo favoloso gruppo di veri e propri Maestri del jazz internazionale con rinnovata ed elegante essenzialità.
Il 4 luglio invece toccherà alla Mannoia e al suo “Combattente Tour” dal nome del suo ultimo album stabile tra i più venduti, che ha conquistato la certificazione Platino, mentre il brano “Che sia benedetta”, presentato al Festival di Sanremo, è stato certificato Oro. Non mancheranno nel live i suoi grandi successi e le canzoni che hanno costellato il suo repertorio, tra cui la cover di “Sempre e per sempre” di Francesco De Gregori e i 4 successi “sanremesi” di Fiorella (“Caffè Nero Bollente” del 1981, “Come si cambia” del 1984, “Quello che le donne non dicono” del 1987, “Le notti di maggio” del 1988) registrate live nel corso della prima parte di “Combattente Il Tour” e quella de “La cura” di Franco Battiato, anch’essa in una versione live sul doppio cd.
I biglietti per entrambi gli show sono già disponibili in prevendita.