Qualiano: molestava una bambina di 11 anni, arrestato pedofilo

violenza sessualeUn uomo è stato arrestato a Qualiano dai carabinieri del posto, perché accusato di aver compiuto atti sessuali nei confronti di una bambina di 11 anni.

Secondo l'accusa il presunto pedofilo, molto vicino alla famiglia della bimba, avrebbe toccato nelle parti intime la piccola vittima, in assenza dei suoi genitori. A scoprire quanto stava accadendo, sarebbe stato il padre della bambina, che in estate dopo che l’uomo e sua figlia erano appena usciti dalla piscina notò il suo  stato di eccitazione. I genitori della bimba allarmati, cercarono di capire facendo domande alla piccola, la quale dopo un iniziale blocco iniziò a confessare che l'amico di famiglia la toccava nelle arti intime quando erano da soli.

Dopo i racconti agghiaccianti, i genitori hanno provveduto a denunciare l'accaduto ai carabinieri di Qualiano che con l’aiuto di una psicologa hanno ricostruito con la bambina tutte le violenze a cui sarebbe stata sottoposta nel tempo. Dalle ricostruzioni dei militari dell'arma, è emerso che l’uomo riempiva di regali la bimba cercando di conquistare la sua fiducia e obbligandola così al silenzio. L'arrestato è stato ristretto ai domiciliari in attesa del processo.