Aversa: movida violenta. Scaraventano il palo di un parchimetro contro le vetture. Arresti e controlli in città

movida aversaI carabinieri di Aversa, hanno arrestato, in flagranza di reato per tentato furto aggravato in concorso, M. F., 29 anni, residente a Castel Volturno, e G.G., 43anni, del quartiere Secondigliano di Napoli.

I due sono stati sorpresi in piazza Marconi mentre stavano tentando di impossessarsi di una Fiat Panda di proprietà di un cinquantenne di Sant’Antimo, mediante la forzatura, attraverso un grimaldello, della portiera anteriore sinistra. Gli arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa del giudizio direttissimo.

Nel frattempo un altro brutto episodio si è registrato nella modiva Aversana. Un gruppo di ragazzi ha sradicato il palo del parchimetro in piazza Don Giuseppe Diana e lo ha scaraventato contro delle vettura in sosta. Alcuni giovani presenti, hanno provveduto ad allertare la polizia municapale. Le automobili danneggiate, sono state due, un’Audi e una Ford. Le vetture in particolare, hanno riportato la rottura del vetro del cofano.

Infine, i militari hanno denunciato, in stato di libertà, per rifiuto di sottoporsi ad accertamenti alcolemici, un utente della strada fermato nel corso dei controlli. Tre persone, invece, sono state segnalate al Prefetto di Caserta per uso di sostanze stupefacenti. Due, invece, sono stati i veicoli sequestrati per mancanza della copertura assicurativa e 17 le contravvenzioni elevate per violazioni al codice della strada.