Raffaele Cantone agli scavi di Pompei per seminario sul Codice dei Contratti Pubblici

cantoneIl presidente dell’Anac Raffaele Cantone, lunedì 6 Marzo, sarà presente nell’Auditorium degli Scavi di Pompei per il seminario di studi dal titolo “Il Codice dei Contratti Pubblici nella recente normativa”, organizzato dalla Soprintendenza Speciale di Pompei, in collaborazione con l'Autorità Nazionale Anticorruzione e il CNI (Consiglio Nazionale degli Ingegneri).

Durante l'appuntamento saranno affrontate le tematiche salienti della recente normativa, condividendone i punti critici e le possibili interpretazioni.  Il seminario avrà inizio alle ore 10.00 con gli interventi introduttivi da parte del professor Massimo Osanna, direttore generale Soprintendenza Pompei; del generale Luigi Curatoli, direttore “Grande Progetto Pompei”; del prefetto Maria Luisa D'Alessandro, Commissario Prefettizio Comune di Pompei; dell'Ingegner  Armando Zambrano, presidente Consiglio Nazionale Ingegneri. Prolusione a cura del Dott. Raffaele Cantone, magistrato e presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione. Previsti ulteriori interventi su: Servizi di ingegneria e architettura nel Nuovo Codice dei Contratti - ingegner Ferdinando Luminoso, presidente del consiglio di disciplina ingegneri; Aggiornamenti sulla normativa dei Contratti e degli Appalti - professor avvocato Ernesto Stajano, Docente Scuola Nazionale dell’Amministrazione.
Novità del Codice nell’ambito dei beni culturali - professor avvocato Pierpaolo Forte, Università degli Studi del Sannio; Contratti per i beni culturali - maggiore dei carabinieri Francesco Quarta, Ministero della Difesa; Coordina i lavori l’architetto Mariano Nuzzo della Soprintendenza Speciale di Pompei. Alle 14 avrà luogo la tavola rotonda  "La nuova disciplina del Codice dei contratti pubblici: esperienze e problematiche" con il dottor Salvo Barrano, il capitano dei carabinieri Diletta Duca, gli avvocati: Tiziana Garofalo, Ilaria Improta, Antonio Lucianelli, ,Aniello Francesco Santorelli e l’architetto Mariano Nuzzo. Coordina i lavori l’architetto Annamaria Mauro della Soprintendenza Speciale di Pompei.