Teverola: nascondevano “cobret” in casa, arrestati marito e moglie insieme ad altri due

carabinieriI Carabinieri di Aversa, hanno arrestato a Teverola, in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, due coniugi L. I., 40 anni, di  Teverola e A. F. 36 anni di Villaricca, insieme a M. V., 34 anni di Casal di Principe e N. C., 25 anni, residente a San Severo (FG).

I quattro, nel corso di una perquisizione personale e domiciliare effettuata presso l’abitazione  occupata dai coniugi, sono stati sorpresi mentre confezionavano circa 4 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cobret”, suddivisa in 4 bustine.

Nella disponibilità degli stessi sono stati rinvenuti anche 2 bilancini di precisione, materiale per il taglio e confezionamento dello stupefacente, oltre a 350 euro in banconote di vario taglio, ritenute provento dell’attività di spaccio.