Pagina Attualità

L'ombra del Clan dei Casalesi sul cimitero di Aversa

Lunedì Antonio Iovine detto "O' Ninno", avrebbe dovuto deporre al processo in cui è imputa...
L'ombra del Clan dei Casalesi sul cimitero di Aversa

Carinaro: giovane mamma perde la vita. Lutto nell'Aversano

Antonella Leone, giovane mamma di Carinaro, è venuta a mancare prematuramente lasciando pe...
Carinaro: giovane mamma perde la vita. Lutto nell'Aversano

Cesa: il sindaco Enzo Guida rassegna le dimissioni

Questa mattina, si è dimesso il sindaco di Cesa, Enzo Guida. Le dimissioni arrivano dopo q...
Cesa: il sindaco Enzo Guida rassegna le dimissioni

Casal di Principe: nascondeva armi e soldi nel controsoffitto di casa, arrestato 47enne

I Carabinieri di Casal di Principe, hanno arrestato in Traversa Madrano a Casal di Princip...
Casal di Principe: nascondeva armi e soldi nel controsoffitto di casa, arrestato 47enne

56enne di San Cipriano d'Aversa denunciato a Salsomaggiore Terme

soldiUn 56enne di San Cipriano d'Aversa è finito sotto processo a Parma, l'uomo è accusato di truffa e ricettazione per aver rifilato ad una barista e ad un benzinaio, due assegni che facevano parte di un carnet rubato nel Parmense. Entrambi i titoli di credito erano di 620 euro l'uno, alla barista lo aveva dato per saldare il suo credito scaturito per aver giocato alle slot machine ed al benzinaio dopo aver fatto rifornimento, tutti e due gli esercenti gli avrebbero dopo aver ricevuto gli assegni gli avrebbero corrisposto anche il resto. I fatti sono avvenuti a Salsomaggiore Terme tra l'agosto e il settembre del 2013. La prossima udienza si terrà nel marzo del 2018.