Pagina Attualità

Casal di Principe: tenta rapina alle poste con un taglierino

Ieri pomeriggio i Carabinieri di Casal di Principe, hanno arrestato, in flagranza del reat...
Casal di Principe: tenta rapina alle poste con un taglierino

Lusciano: disabile accusato di omicidio della madre, annullato arresto

Giovedì pomeriggio i giudici della X sezione del Tribunale del Riesame di Napoli ha...
Lusciano: disabile accusato di omicidio della madre, annullato arresto

Tragedia a Lusciano: muore sul campo di tennis durante una partita

Ieri pomeriggio, intorno alle 16, Luciano A., 68 anni, è morto sul campo da gioco d...
Tragedia a Lusciano: muore sul campo di tennis durante una partita

Aversa: morte operaio di Orta di Atella. Tre persone indagate

Il pm, Diana Russo, incaricato delle indagini sulla morte dell’operaio Dominico Iovi...
Aversa: morte operaio di Orta di Atella. Tre persone indagate

Cardito: accoltella l'amico, arrestato grazie all'allerta dei padroni di casa in cui si era rifugiato

coltelloIeri sera a Cardito, un senza fissa dimora 46enne è stato più volte accoltellato da un suo amico 23enne, il quale lo ha aggredito all'interno della tenda di campeggio, allestita nei pressi del centro commerciale La Masseria, dove l'uomo viveva.

L'aggressore, già noto alle forze dell'ordine e anche lui senza fissa dimora, lo ha colpito più volte con un coltello, dopodiché si è allontanato raggiungendo un'abitazione poco distante. Sono stati i padroni di quella casa ad allertare i carabinieri di Casoria che lo hanno raggiunto ed arrestato. La vittima è stata portata all'Ospedale di Frattamaggiore, dove i medici gli hanno riscontrato diverse ferite, ma fortunatamente non è in pericolo di vita. Da quanto è emerso dalle prime indagini, sarebbero stati vecchi rancori a far scatenare un alterco, durante il quale il 23enne ha reagito impugnando il coltello.