Pagina Attualità

Casal di Principe: "amore" violento fra donne. Tenta di uccidere la sua fidanzata, 23enne condannata

Una storia tra due giovani donne lesbiche è finita in violenza nell'Aversano. A pagare le...
Casal di Principe:

Sant’Antimo: evade dai domiciliari per fare una chiacchierata. Beccato dai carabinieri

Un 35enne nato ad Aversa ma residente a Sant’Antimo, ristretto ai domiciliari, ha deciso d...
Sant’Antimo: evade dai domiciliari per fare una chiacchierata. Beccato dai carabinieri

Giugliano: ragazzini fanno sesso tra i rifiuti, la denuncia dei cittadini

Alcuni minori sono stati beccati in via Vicinale Gianfelice, nei pressi di via Oasi S...
Giugliano: ragazzini fanno sesso tra i rifiuti, la denuncia dei cittadini

Aversa: rapina con sparatoria in Via Mancone, derubato noto imprenditore. Una Passante si sente male

Oggi intorno alle ore 12.30 alcuni delinquenti hanno messo a segno una rapina a mano armat...
Aversa: rapina con sparatoria in Via Mancone, derubato noto imprenditore. Una Passante si sente male

Casal di Principe: la villa "Scarface" di Walter Schiavone diventa centro sanitario. Foto inaugurazione

Casal di Principe villa Scarface Walter Schiavone convertitaDa questa mattina la villa confiscata al boss dei casalesi Walter Schiavone, fratello del capoclan Francesco detto “Sandokan”, situata in Via Tasso a Casal di Principe, ha definitivamente una nuova destinazione, quella socio sanitaria e pubblica.

L'edificio, completamente trasformato e depurato da tutti quegli elementi voluti dal boss dei casalesi per dimostrare lo sfarzo ed il potere del clan, è stato affidato all’Asl di Caserta che lo utilizzerà come Centro riabilitativo per la salute mentale. La struttura, costruita su tre livelli per un totale di 850 metri quadri, su un’area di 3.400 metri quadri, ha avuto una lunga storia,  23 anni fa infatti,  venne sequestrata, dopo il coinvolgimento di Walter Schiavone nell’inchiesta “Spartacus”, nel 1999 invece venne definitivamente confiscata e infine nel 2001 fu affidata al Comune di Casal di Principe. Durante l'inaugurazione di questa mattina, il sindaco di Casal di Principe, ha affermato:  "Non chiamatela più la villa di Scarface, ormai è un'altra cosa, è la villa della liberazione." Il governatore della Campania Vicnenzo De Luca, ha invece dichiarato: "Qui il 99% dei cittadini è gente per bene, i politici non ci provino più a far accordi con la camorra per essere eletti perché la pagheranno". Tra i tanti intervenuti anche il procuratore antimafia Franbcesco Roberti .

CASAL DI PRINCIPE: NELLA VILLA DEL BOSS IN STILE «SCARFACE» SI INAUGURA UN CENTRO PER DISABILI

Casal di Principe villa Scarface centro sanitario

Casal di Principe villa Scarface Schiavone centro sanitario