Pagina Attualità

Lusciano: Arpac e carabinieri scavano in un terreno

Questa mattina in Via Torre Pacifico a Lusciano, i carabinieri del posto accompagnati da a...
Lusciano: Arpac e carabinieri scavano in un terreno

Trentola Ducenta: grave incidente stradale. Tre giovani finiscono in ospedale

Ieri un incidente si è verificato in via Firenze a Trentola Ducenta. Durante l...
 Trentola Ducenta: grave incidente stradale. Tre giovani finiscono in ospedale

Incidente stradale a Teverola: scontro tra auto e scooter, un ferito

Questo pomeriggio un incidente stradale è avvenuto sulla Nazionale a Teverola. ...
Incidente stradale a Teverola: scontro tra auto e scooter, un ferito

Rubano auto ad Aversa e rapinano bar a Trentola Ducenta. Derubati anche i clienti

Sabato sera, due malviventi armati di fucile hanno rapinato il bar Happy Days di Trentola...
Rubano auto ad Aversa e rapinano bar a Trentola Ducenta. Derubati anche i clienti

Aversa: progetti di utilizzazione disoccupati per manutenzione pubblica

lavoroIl Comune di Aversa ha aderito ad un bando promosso dalla Regione Campania per la temporanea utilizzazione dei lavoratori che fruiscono di ammortizzatori sociali in opere di pubblica utilità. Il provvedimento consentirà la predisposizione di un bando per la selezione di cinquanta disoccupati che potranno essere utilizzati per un massimo di sei mesi per complessive ottanta ore mensili, il compenso percepito sarà di 580.00 euro al mese, corrisposti a titolo di indennità.

Ilprogetti attivati dal Comune per i quali si prevede l’impiego dei selezionati comprendono: in servizio di monitoraggio delle strade cittadine al fine di prevenire il fenomeno del randagismo e di segnalare la necessità di manutenzione della sede stradale, lavori di giardinaggio e manutenzione del verde urbano, lavori e servizi legati alle esigenze del territorio e dei cittadini. Il bando è già presente sul sito del Comune, con tutte le modalità per partecipare alla selezione che scadrà il prossimo 9 gennaio, e nei prossimi giorni sarà oggetto di uno specifico manifesto informativo. I candidati dovranno essere residenti nel comune di Aversa o non oltre i 30 chilometri dalla sede in cui si svolgeranno le attività  ed essere attualmente disoccupati, non devono inoltre aver presentato istanza di partecipazione ad iniziative similari. “Queste sono attività concrete che mettiamo in campo per i cittadini – ha dichiarato il Sindaco – stiamo lavorando in silenzio ma con determinazione per dare risposte ai bisogni concreti. Sappiamo bene che molti nostri concittadini hanno difficoltà in questo momento di crisi, ci siamo quindi attivati per accedere a dei finanziamenti regionali che ci consentiranno distribuire reddito tra le fasce meno abbienti della popolazione, ma al contempo non si tratterà di un intervento meramente assistenzialistico, ci serviremo infatti degli aderenti al progetto per effettuare quegli interventi quotidiani controllo e manutenzione pubblica che sono decisivi per migliorare la vivibilità di Aversa”.