Giugliano: sequestrati 240 chili di botti pericolosi

botti esplosiviUn furgone, condotto da un uomo di 55 anni, è stato fermato dai carabinieri a Giugliano in via De Filippo per un controllo, i militari aprendo il vano posteriore hanno trovato materiale esplodente classificato come IV categoria. I 240 chilogrammi di fuochi d'artificio, che per i carabinieri sarebbero stati messi in vendita illegalmente, sono stati sequestrati per essere distrutti.

L'uomo è stato denunciato per detenzione illegale di materiale esplodente.