Casapesenna: calci nella pancia e coltellate alla moglie incinta, arrestato 49enne

violenza familiareI carabinieri di San Cipriano d’Aversa hanno arrestato, su ordine del gip di Tribunale  di Napoli Nord, un quarantanovenne di Casapesenna responsabile di maltrattamenti contro familiari e conviventi e lesioni personali aggravate nei confronti della moglie.

L'uomo durante una lite ha preso a calci nella pancia la donna in attesa di un bimbo, non contento con ferocia le ha poi inferto delle coltellate ad una gamba continuando contemporaneamente con le botte al viso, fino a romperle un timpano.
L’uomo, che è stato bloccato e arrestato dai militari nel comune di residenza, ha anche violato le misure dell’allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima.