Blitz anticamorra tra Giugliano e Pozzuoli, 43 arresti

carabinieriQuesta mattina i Carabinieri di Napoli stanno eseguendo tra Pozzuoli e Giugliano, 43 arresti tra capi e affiliati del clan camorristico dei 'Longobardi-Beneduce', ritenuti a vario titolo responsabili di associazione di tipo mafioso e di associazione finalizzata al traffico di droga, estorsioni, lesioni personali aggravate e detenzione e porto abusivo di armi, aggravati da finalità mafiose.


Le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal gip di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea. Nel corso delle indagini è emerso che gli indagati farebbero parte del gruppo criminale che controlla il traffico di stupefacenti sulle 'piazze di spaccio' dell'area flegrea, gli stessi secondo l'accusa avrebbero eseguito estorsioni a imprenditori, commercianti e addirittura anche a parcheggiatori abusivi.