Renato Zero canta con Avitabile "Bianca", brano dedicato alla cantautrice aversana

Bianca DAponte“Auguri di cuore Renato e grazie per aver voluto cantare la nostra Bianca, la sua storia e la sua assenza, attraverso l'arte e le parole di un caro amico come Enzo Avitabile. Inutile dire che ne siamo commossi”. È questo il messaggio d'auguri del Premio Bianca d'Aponte e di Gaetano e Giovanna d'Aponte per i 66 anni che Renato Zero compie oggi.

Nel nuovo album di Avitabile "Lotto infinito", di imminente uscita, l’artista romano duetterà con lui in un brano che si intitolerà proprio “Bianca”. In una recente intervista al “Mattino” il musicista napoletano ha raccontato, infatti, che è stato proprio Renato a scegliere il pezzo: “Gliene avevo fatto sentire anche un altro, ma è rimasto colpito da 'Bianca', omaggio a Bianca D'Aponte, cantautrice aversana morta giovanissima. Ha voluto cantare questa storia scabrosa di perdita, castità, assenza”.

A Bianca d’Aponte è dedicato un Premio di canzone d'autore femminile (l’unico in Italia) che si tiene ogni anno ad Aversa. La 12a edizione si terrà il 28 e 29 ottobre sul palco del teatro Cimarosa, con, tra gli altri, artisti del calibro di Irene Grandi, madrina di questa edizione, e Fausto Cigliano, ospite d’onore, che interpreteranno brani inediti della cantautrice, scomparsa a 23 anni alla vigilia della pubblicazione del suo primo disco.