Pagina Attualità

Castel Volturno: rimossa da una ditta di Caivano la balena arenata in spiaggia

balena arenataDopo 3 giorni e i tentativi falliti di sabato, è stata rimossa questo pomeriggio, la balena morta nello specchio d’acqua di Castel Volturno e arenatasi nei pressi dello stabilimento balneare Don Pablo di Ischitella. La carcassa del cetaceo, morto presumibilmente per una ferita causata dall’elica di un'imbarcazione, è stata alzata da un gru di una ditta di Caivano che si occupa di demolizioni. Sul posto a coordinare le operazioni di rimozione la Guardia Costiera.  La balneazione è stata interdetta per tutta la giornata con un’ordinanza del sindaco Dimitri Russo.

Il grosso cetaceo è lungo circa 9 metri e pesa oltre 15 tonnellate. L’animale era in fase di decomposizione e se ne era resa indispensabile la rimozione soprattutto per motivi di sicurezza, infatti, era forte il rischio di esplosione a causa dei gas che fermentavano. In questi giorni per evitare il peggio era stata ricoperta anche di sabbia.

Da domani riprenderà la regolare balneazione.