Pagina Attualità

Giugliano: ottiene permesso per il dentista, ma va a casa e tenta di uccidere la moglie

E' stato arrestato dai Carabinieri di Giugliano, in esecuzione dell’ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa venerdì 1 luglio dalla Corte di Appello di Napoli, un pregiudicato 43enne giuglianese che aveva ottenuto il permesso per uscire dalla comunità terapeutica di Maddaloni. L'uomo invece di recarsi dal dentista, motivo per cui gli era stato concesso il permesso, si è diretto dalla moglie, l'ha minacciata di morte e poi ha cercato di investirla.

Il pregiudicato era stato ristretto agli arresti domiciliari il 9 giugno scorso, nella comunità terapeutica, per rapina.

Dalle indagini è emerso che i comportamenti aggressivi nei confronti della consorte erano già avvenuti in passato, in particolare dall’agosto del 2015. La donna aveva provveduto a denunciare più volte quanto subiva da tempo.