Elisabetta SterniElisabetta Sterni, 29enne di Brescia, ragazza immagine in discoteca, ripresa in un video in atteggiamenti intimi con un coetaneo, diffuso su Whatsapp in modo virale e finito in rete, ha subito denunciato la sua vicenda con un altro video pubblicato sul suo profilo Facebook, in cui afferma: "Io ragiono, sono una persona forte e questa cosa non mi ha per niente toccato, non farò la fine di Tiziana Cantone, la ragazza che ha deciso di togliersi la vita. Io denuncio tutti". 

giustiziaUn 54enne di San Cipriano d'Aversa è finito sotto processo, a Parma, con l'accusa di falso ideologico. L'uomo nel corso di un procedimento giudiziario avrebbe dichiarato, contrariamente al vero, di essere nullatenente al fine di ottenere il gratuito patrocinio. Il processo si svolgerà davanti al giudice Giuseppe Monaco (pubblico ministero Marirosa Parlangeli). Il fatto risale al luglio del 2012, la prossima udienza è stata fissata nel febbraio del prossimo anno.

soldiUn 56enne di San Cipriano d'Aversa è finito sotto processo a Parma, l'uomo è accusato di truffa e ricettazione per aver rifilato ad una barista e ad un benzinaio, due assegni che facevano parte di un carnet rubato nel Parmense. Entrambi i titoli di credito erano di 620 euro l'uno, alla barista lo aveva dato per saldare il suo credito scaturito per aver giocato alle slot machine ed al benzinaio dopo aver fatto rifornimento, tutti e due gli esercenti gli avrebbero dopo aver ricevuto gli assegni

...

carabinieriUn 27enne di Aversa è finito sotto processo a Parma con l'accusa di aver tentato di corrompere un carabiniere della stazione di San Pancrazio, frazione a nord della cittadina emiliana. Il fatto risale al settembre del 2014, quando i militari nel corso di un controllo scoprirono che l'auto di cui l'uomo era alla guida era sprovvista di revisione. La prima udienza si doveva svolgere qualche giorno fa, ma per errore è stata assegnata ad un giudice onorario di Tribunale che non può trattare questo tipo

...

aversa normanna logoGLADIATOR (4-3-3): Patella, Odierna, Donnarumma (60’ Di Franco), Pontillo, Lagnena, Manzi, Brogna, Leone, Pastore, Scielzo (51’ De Carolis), Anzalone (72’ D’Anna). In panchina: Di Donato, Zanfardino, Capitelli, Alterio, Falivene, Barra. Allenatore: Teore Grimaldi

AVERSA NORMANNA (4-3-3): Lombardo, Del Prete, Gambardella, Trofo (56’ Russo – 88’ Ramaglia), Guastamacchia, Di Prisco, Mariani (46’ Guillari), Marzano, Scalzone, Cigliano, Esposito. In panchina: Maraolo, Ciocia, Riccardi, Mangiapia,

...

Polizia inseguimentoLa notte tra venerdì e sabato un gruppo di giovani violenti, composto da 8 persone, è giunto al Panart di Carinaro a bordo di due auto, tra cui una BMW X6 bianca. I balordi, poco dopo la mezzanotte, hanno minacciato i buttafuori del locale, ritenuti "colpevoli" di aver fatto notare che avevano parcheggiato le loro automobili dove c’era la fila dei clienti per entrare nella discoteca.

Giudice di Pace AversaQuesta mattina i carabinieri hanno fatto incursione negli uffici del Giudice di Pace di Napoli Nord di Aversa. Durante i controlli i militari hanno sequestrato diversi faldoni. I carabinieri sono rimasti sul posto molto tempo, a cercare tra i documenti.

Dario Di MatteoSono stati disposti gli arresti domiciliari per il primo cittadino di Teverola, Dario Di Matteo, finito in carcere mercoledì scorso, poiché coinvolto nell’inchiesta su denaro e assunzioni, in cambio di appalti, all’ex titolare della ditta di igiene urbana “Dhi”, Alberto Di Nardi.

CesaMercoledì mattina i carabinieri, inviati dai magistrati della Procura di Santa Maria Capua Vetere, insieme ad un consulente nominato dallo stesso ufficio giudiziario, hanno fatto incursione al comune di Cesa per acquisire alcune pratiche presso l’ufficio Urbanistica. Dopo qualche ora, gli investigatori hanno portato via diverse documentazioni sulle quali, però, viene mantenuto il più stretto riserbo.

CarnevaleIl carnevale come non lo avete mai visto. Non è lo slogan di lancio di un nuovo film, bensì la sintesi del lavoro svolto da ben sei associazioni di Gricignano, le quali si sono riunite con l’obiettivo di portare in Piazza Municipio una festa a dir poco indimenticabile.