Un uomo di 55 anni, con problemi psichici, si è barricato nella sua abitazione ad Orta di Atella, ha aperto una bombola di gas ed ha afferrato un accendino minacciando di far esplodere l'intero edificio, costituito da altri 5 appartamenti, occupati da altrettante famiglie. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Marcianise, allertati dal padre dell'uomo.

Un 30enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato ferito questa notte in un agguato in via Marzano a Caivano. L'uomo, residente a Scampia, è stato raggiunto da quattro colpi d'arma da fuoco mentre circolava in località Pascarola. I colpi sono stati esplosi da una persona che ha agito con il volto coperto e che viaggiava  a bordo di una moto condotta da un complice.

Lusciano incidenteUn altro incidente si è verificato questa mattina in Via Pastore a Lusciano. Due vetture, una utilitaria rossa ed una Bmw z4 nera, si sono scontrate all'incrocio con Via Alessandrini. Fortunatamente non si sono registrati feriti. I rispettivi conducenti però hanno avviato una discussione al centro della strada bloccando il traffico, con il fine di determinare le relative responsabilità.

Raffaele Cantone“Posso dire di aver trovato ipotesi di reati contro la pubblica amministrazione oppure reati economici, ma posso escludere di aver mai individuato, fino ad oggi in quelle carte, una sola qualificazione di 416 bis’’. E’ una delle risposte di Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, durante la sua testimonianza nel processo Mafia Capitale. Cantone, chiamato sempre a dire una parola risolutiva su tutto quanto capita in Italia, questa volta con le sue dichiarazioni

...

Tiziana CantoneE' stato fissato per oggi il vertice tra il procuratore aggiunto di Napoli Fausto Zuccarelli e il capo della Procura del Tribunale di Napoli Nord di Aversa, Francesco Greco, con l'obiettivo di unificare gli sforzi e far luce sulla diffusione illecita dei video hard di cui è protagonista Tiziana Cantone, la 31enne suicidatasi martedì scorso dopo un anno di attacchi mediatici. In questi giorni sono state eseguite numerose perquisizioni di cellulari, tablet, pen drive usb.

fratteseFrattese: Mascolo, Da Dalt, Della Monica, Ausiello, Tommasini, Varchetta, Ammaturo, Liccardo (17’ st Costanzo), Longo (23’ st Ragosta), Ficarrotta, Natale (27’ st Angelillo). A disp.: De Felice, Acampora, Calvanese, Palmieri, Palumbo C., Riccio. All.: Liquidato.

Turris: Abbagnale, Barbiero, Perinelli (20’ st Joof), De Gol, De Rosa, Di Girolamo, Palumbo L. (9’ st Imparato), Danucci, Tarallo (13’ st Varriale), Picci, Somma. A disp.: Atteo, Salvatore, Evacuo, Morella, Schettino, Perfetto. All.:

...

aversa normanna logoCavese (4-3-3): Conti; Padovano, Migliaccio, Parenti, Loreto; Armenise (21’st Bellante), Di Deo, Rossi; Golia (14’st Ciarcià), Gabrielloni (23’st Giglio), D’Anna. A disp.: D’Amico, Cicerelli, Galullo, D’Ancora, Alleruzzo, Pappalardo. Allenatore: Longo

Aversa Normanna (4-3-3): Lombardo; Sozio, Guastamacchia, Bosco, Ciocia; Marzano, Coulibaly (14’st Sequino), Nappo (28’st Di Prisco); Felleca, Manfrellotti (39’st Cartone), Esposito. A disp.: Maraolo, Iannelli, Guglielmo, Palumo, Gullai, Finizio.

...

I carabinieri di Aversa, hanno arrestato un ventenne di Casapesenna, e due minore di 16 e 17 anni, ritenuti i responsabili della sparatoria eseguita ieri pomeriggio contro il bar centrale in Piazza Vittoria a Lusciano. L'accusa è di tentato omicidio, porto abusivo di armi da fuoco e danneggiamento in concorso.

PistolaIeri pomeriggio, verso le 17.15, tre giovani a volto scoperto sono giunti in Piazza Vittoria a Lusciano, dove hanno sparato numerosi colpi contro l’ingresso del “Bar Centrale”. Due dei tre, erano in possesso di pistole a tamburo. Al momento dell'assalto, nell'esercizio commerciale sostava un gruppo nutrito di clienti, fortunatamente nessuno è rimasto ferito, poiché i colpi esplosi hanno colpito la porta finestra e un infisso del bar, ma subito dopo l’accaduto due persone sono svenute a causa del

...

Nunzio ScaricaE' stato trovato privo di vita il corpo di Nunzio Scarica, il 25enne scomparso da Torre Annunziata domenica mattina. Il giovane sì è tolto la vita a Barcellona, lanciandosi nel vuoto da una montagna della città catalana. Dopo la scomparsa denunciata domenica dalla fidanzata, che lo aveva atteso a lungo a Qualiano, dove avevano un appuntamento, era stata ritrovata dai militari la sua auto nel parcheggio dell'aeroporto di Capodichino. Questo elemento insieme al curriculum tradotto in spagnolo,

...