campaniaUna scossa di terremoto di magnitudo 3,9 è stata registrata alle 7.54 di questa mattina dall'Ingv, nel mar Ionio meridionale. L'epicentro è stato localizzato ad una profondità di 61 chilometri.

CasapesennaI funerali di Armando Zara, esponente del clan dei casalesi, vicino a Zagaria, , tenutosi nel pomeriggio di ieri presso la chiesa Santa Croce di piazza Petrillo a Casapesenna, sono stati chiusi al pubblico e accessibili solo ai parenti del defunto. La decisione è stata presa dalla Questura per questioni di ordine pubblico, nonostante per le strade del comune fossero già stati affissi manifesti che annunciavano giorno ed ora dei funerali del 46enne, più volte al centro di note vicende

...

balena arenataDopo 3 giorni e i tentativi falliti di sabato, è stata rimossa questo pomeriggio, la balena morta nello specchio d’acqua di Castel Volturno e arenatasi nei pressi dello stabilimento balneare Don Pablo di Ischitella. La carcassa del cetaceo, morto presumibilmente per una ferita causata dall’elica di un'imbarcazione, è stata alzata da un gru di una ditta di Caivano che si occupa di demolizioni. Sul posto a coordinare le operazioni di rimozione la Guardia Costiera.  La balneazione è stata

...

E' stato arrestato dai Carabinieri di Giugliano, in esecuzione dell’ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa venerdì 1 luglio dalla Corte di Appello di Napoli, un pregiudicato 43enne giuglianese che aveva ottenuto il permesso per uscire dalla comunità terapeutica di Maddaloni. L'uomo invece di recarsi dal dentista, motivo per cui gli era stato concesso il permesso, si è diretto dalla moglie, l'ha minacciata di morte e poi ha cercato di investirla.

Francesca OlivaQuindici medici specializzati in ostetricia e ginecologia sono indagati per la morte di Francesca Oliva, la mamma 29enne di Gricignano di Aversa,  in attesa di 3 gemelli deceduta per setticemia. Solo una bimba sopravvisse alla tragedia. La terribile storia ebbe inizio il 24 maggio 2014, quando Francesca era stata ricoverata prima all’ospedale «San Giuliano» di Giugliano e poi alla clinica «Pinetagrande» di Castelvolturno.

controlliQuesto pomeriggio i carabinieri di Giugliano hanno eseguito numerosi controlli in Piazza Matteotti e Corso Campano alle vetture e ai motocicli di passaggio. Le automobili sono state controllate anche nei bagagliai, non si sa se i carabinieri stiano cercando qualcosa di preciso.  Intanto, sono stati sanzionati molti giovani a bordo di scooter e motociclette, che circolavano senza casco incuranti dei pericoli che questo comporta.

Dopo l'escamotage dello specchietto, per mettere a segno le rapine ai danni di ignari automobilisti, arriva adesso lo stratagemma del padre di famiglia. Da quanto è emerso le vittime preferite dei delinquenti sono le ragazze e i giovani neopatentati. ll malcapitato di turno viene tamponato di striscio, poi l’auto dei malintenzionati con a bordo un bambino, utilizzato per non destare sospetti, si avvicina.

polizia e carabinieriQuesto pomeriggio un inseguimento seguito da una sparatoria è avvenuta in una traversa di Via San Donato a Casal di Principe. I residenti udito i colpi di arma da fuoco hanno allertato le forze dell'ordine. Le raffiche di mitra si sono concluse con l'arrivo della polizia e dei carabinieri della stazione locale, che giunti sul posto hanno eseguito gli accertamenti del caso. Fortunatamente non si sono registrati feriti ma solo tanta paura tra i passanti.