Il 24enne Giuseppe Napoletano ed il 18enne Jonathan Palummo, sono stati arrestati l’altro ieri a Melito con l’accusa di spaccio. I due sono stati bloccati in Via Lussemburgo al termine di un breve inseguimento. Al momento del fermo avevano complessivamente una quarantina di dosi di crack e una dozzina di cocaina, adesso si trovano nel carcere di Poggioreale.

La nostra cultura è valorizzata più dagli austriaci che da noi stessi, è questo il senso delle dichiarazioni rilasciate da Riccardo Muti in un’intervista diffusa dall’agenzia Agr. Il celebre maestro ha parlato dell’attenzione che si sta avendo a Salisurgo per il nostro ‘700 musicale. Muti per due anni, dal 2007 al 2009, dirigerà opere nell’ambito del Festival di Pentecoste, che si tiene a Salisburgo, la città di Mozart.

La Penisola del Tesoro, la ormai famosa manifestazione del Touring Club Italiano, tesa alla conoscenza dei centri cosiddetti minori e che tali sono per la loro notorietà ma non certo per l’importanza dei tesori di arte e di cultura che raccolgono, volge ormai alla VIII edizione e quest’anno per la Campania, domenica 18 Marzo, sarà ad Aversa.

L’Aversa Normanna oggi pomeriggio al “Rinascita” (ore 14.30) affronterà il Viareggio per la partita di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia. La società granata ha anche comunicato anche che l’ingresso riservato alle persone accreditate è quel del portone ‘Scuola Calcio’ lato ferrovia. Intanto, il presidente Giovanni Spezzaferri, dopo la sconfitta di domenica contro l’Ebolitana, cerca di risollevare il morale dei molti tifosi delusi dalla prestazione della squadra:

La ventitreesima edizione del Carnevale di Villa Literno è stata vinta dal rione “Baracca – Umberto” con il carro “Siamo tutti sotto tiro... democratico", il secondo posto è andato al rione Castello-Ferrovia, il terzo il rione Ponte Pagliarelle, detentore del titolo. I rione Castello-Ferrovia si è presentato con il carro "Questo matrimonio non s'ha da fare", ispirato alla storia di Milingo e Maria Sung, il terzo classificato, rione Ponte Pagliarelle ha partecipato con il carro "Il ro...vino

...

Domani debutta “L’Altra Napoli”. La nuova trasmissione televisiva, creata dall’attore Ciro Giorgio, che andrà in onda ogni giovedì, in diretta, su Tele Akery e su Sky canale 854 Napoli Nova. Numerosi i partecipanti a questa nuova kermesse televisiva: lo stesso Ciro Giorgio, il gruppo musicale “I Professionisti”, il cantante Enzo Musto, il balletto di “L’Altra Napoli” curato da Gabriella Palmieri, il giornalista e critico musicale Rosario Ruggiero ed una ampia serie di ospiti del mondo dello

...

Il Sindaco di Giugliano Francesco Taglialatela è intervenuto in merito alle proteste a lui indirizzate, per la decisione del Comune di trasformare il vecchio stadio “De Cristofaro” in un parcheggio. Dice il prmo cittadino di Giugliano: "Conto di restituire ai piccoli un nuovo campo quanto prima e giocherò con loro la prima partita ", è l'impegno del sindaco Tagliatatela dopo il corteo dei piccoli della scuola calcio Atletico Giugliano.

Il Presidente di Indesit ed ex presidente di Confindustria Vittorio Merloni ha auspicato che il governo Prodi ritorni in sella. L’industriale è stato intervistato da Raffaella Polato del Corriere della Sera, e nell’intervista pubblicata domenica ha detto: “Oggi in fondo, sono un po’ meno preoccupato di mercoledì, quando l’esecutivo è caduto. E lo sono quando vedo come il presidente Giorgio Napoletano sta gestendo la crisi, e perché mi pare che tutti siano consapevoli di quanto male rischiamo di

...

Domenica scora nel ristorante “La Fermata” di Via Pianella a Milano, si è tenuta la prima degustazione guidata di carne di bufalo. L’iniziativa è stata promossa dell’Associazione nazionale allevatori specie bufalina e dell’Ente regionale di sviluppo agricolo della Campania nel quadro del “Programma di valorizzazione della Carne di Bufalo Campana.” Anasb (Associazione Nazionale Allevatore Specie Bufalina) e l’Ersac (Ente Regionale Sviluppo Agricolo della Campania) si sono rivolti al

...

E’ passato oltre un mese da quando il leader aversano di Confindustria, Pasquale Pisano, ha fatto notare che molte tra le principali banche e assicurazioni italiane sono ufficialmente considerate “insolventi” dal Ministero delle Attività produttive, tanto che le fideiussioni stipulate attraverso di esse non sono ritenute valide dallo stesso ministero.