Domenica 22 Aprile, dalle ore 8, presso l’asilo San Marco di Villa Literno saranno presenti i volontari dell’Avis per la periodica raccolta del sangue. Donare il sangue non solo costituisce un'opera di vitale importanza per i tanti malati che hanno bisogno di trasfusione ma rappresenta anche un ottimo modo per tenere sotto controllo la propria salute.

Un 51enne ed un 37enne di Caivano sono stati arrestati dai Carabinieri a Lucignano in provincia di Arezzo, i militari li hanno bloccati dopo un tentativo di furto in una gioielleria. I due intorno alle 3 della notte tra mercoledì e giovedì avevano forato la saracinesca del negozio e stavano per rompere la vetrina per portare via i gioielli. Una telefonata al 112 ha fatto scattare l’allarme, uno è stato arrestato in flagranza, l’altro ladro è stato bloccato dopo circa 6 ore in zona Pianella.

Cade dall’alto di un cantiere edile compiendo un volo d circa 15 metri, fortunatamente se l’è cavata con delle lievi ferite. Il protagonista di questo episodio è stato un operaio edile che lavorava a nero in un cantiere della zona, intervistato in ospedale ha detto che durante il volo ha pensato ai suoi figli. Questo fatto ripropone il problema del lavoro nero e la sicurezza nei cantieri della nostra zona, per un fatto simile a Caivano morì il 17enne Ciro Lonardo.

Gli agenti del commissariato di Giugliano hanno arrestato Giovanni Micillo, 26enne pluripregiudicato che era latitante da circa due mesi. I poliziotti lo hanno bloccato nel rione Ina Casa in via Epitaffio, Micillo è accusato di aver messo a segno una rapina a mano armata ai danni di una farmacia di Frattamaggiore. Il fatto risale allo scorso 26 gennaio, quando furono rubati circa 1000 euro.

Il calcio aversano è nella storia, ieri sera i granata hanno battuto in trasferta il Rodengo Saiano e bissando la vittoria dell’andata hanno portato a casa la Coppa Italia di Serie D. Il risultato si è sbloccato al 20’ del secondo tempo quando Prisco (nella foto) grazie ad un assist di De Palma ha infilato il portiere della squadra bresciana, un vantaggio che il tema di mister Bococlini ha saputo difendere fino alla fine.