Rivolgendomi al Presidente Spezzaferri, che tra l'altro ho avuto il piacere di averlo come portiere in una mia partita del cuore contro gli attori comici organizzata l'anno scorso, lui è una persona squisita ed estesamente sensibile, oltre che a lui mi rivolgo anche al Sindaco che era domenica allo stadio. Voglio esprimere una richiesta che forse servirà al cambiamento, pre questo mi permetto di fare delle importanti osservazioni, rivolgendomi anche agli ultras Aversani: faccio notare che allo

...

E’ di ieri la notizia che l’Aversa Normanna, nella fase finale dei play off per la C2 incontrerà il Siracusa e l’Itala San Marco (Gorizia), ma nell’ambiente calcistico interregionale sta avvenendo qualcosa che si sta tentando di non far percepire agli organi di stampa, ci sono delle verifiche in corso circa la regolarità del girone H del campionato di Serie D.

Per la storia di Rignano Flaminio i mezzi d’informazione stanno dando uno spazio ampio, sono coinvolte delle maestre che francamente crediamo innocenti se i fatti siono quelli che abbiamo saputo attraverso la stampa, tuttavia lo spazio per criticare un presunto comportamento “silente” da parte delle autorità scolastiche di fronte all’asserita serie di orrori è stato giustamente ed ampiamente concesso a chi denuncia i presunti abusi (denunce che a quanto pare non indicano persone precise).

La classe politica campana di ieri e di oggi ha fallito, l’emergenza rifiuti è indegna per una nazione che vuole definirsi civile. Ieri è intervenuto anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che oltre ad essere il capo dello stato è anche un napoletano. Il Presidente ha inviato una lettera al “Sole 24 ore”, nella quale dice che molti sforzi sono stati compiuti per l'emergenza rifiuti in Campania, ma non in misura sufficiente.

Il primo cittadino di Giugliano Francesco Tagliatatela, dopo i funerali di Pietra Calanna, la donna uccisa per aver difeso l’auto della figlia da un ladro, ha detto: "Ora si diano risposte in termini di sicurezza alla Città. Sono molto vicino alla famiglia di Pietra Calanna e mi auguro che tragedie come questa non si ripetano mai più; Giugliano è stanca di dover continuare a fare i conti con le emergenze e a contarne le vittime. Quest'Amministrazione Comunale ha alle spalle una lunga storia di

...

Ieri ad Aversa, per sostenere la candidatura a Sindaco di Domenico Ciaramella c’era Elio Vito, capogruppo alla Camera dei Deputatati del gruppo parlamentare Forza Italia e componente della Commissione Affari Esteri e Comunitari e della Conferenza dei Capigruppo di Montecitorio. Questa sera alle 19.30 si sarà, sempre a sostegno di Ciaramella, Gianni Prandini, segretario politico nazionale del Partito Democratico Cristiano, interverrà, nell’auditorium dell’ex macello.

Ieri mattina ci hanno contattato alcuni abitanti di Piazza Giovanni XXII ad Aversa, avvertendoci che alcuni operatori del Comune si erano recati in zona, precisamente sul lato antistante la caserma dei Vigili del Fuoco per tagliare gli alberi e solo dopo le proteste dei cittadini hanno desistito. Ci uniamo all’appello della gente delle “Palazzine” affinché i politicanti aversani non mettano in atto l’ennesimo torto contro la città.

E' stata sbloccata la situazione alla piazzola di raccolta rifiuti di Taverna del Re nel territorio del Comune di Giugliano al confine con il territorio di Villa Literno, è in atto un forte scontro tra il Comune ed il Commissariato per l’emergenza rifiuti che vuole imporre al giualianese di ricevere le tonnellate di rifiuti della vicina Napoli. La Polizia Municipale di Giugliano, in seguito alla mancata notifica al Comune del previsto ampliamento aveva bloccato i lavori ordinati dal

...

E’ stato presentato l’altro ieri ad Aversa una singolare opera di ricerca storica relativa all’epopea della città normanna. La storia di Aversa a fumetti, disegnata da Stefano Giudice, barman con la vocazione per il disegno. Due ragazzini di Rouen in Normandia, terra dei padri fondatori di Aversa, sono immersi dall’autore in un fantastico sogno attraversano la città campana, a cavallo dei secoli, incontrando i personaggi che ne hanno segnato la storia:

Nonostante non venga data esecuzione ad una delibera del Comune di Aversa che prevede la decasertanizzazione della Camera di Commercio, con l’apertura di una sede Aversa, questo ente filo casertano continua ad essere attivo nel nostro territorio, senza nemmeno comunicare correttamente con gli organi di informazione locali. Si è saputo che ha stipulato anche un accordo con la Banca di Credito Cooperativo di Aversa.