Mentre i sindacalisti delle categorie ippiche scioperano invocando sicurezza solo all’Ippodromo Cirigliano di Aversa, un’interrogazione presentata dalla parlamentare di An Paola Frassinetti (nella foto) denuncia una serie di sprechi e disfunzioni dell’attività di vigilanza, che l’ente Unire dovrebbe esercitare nello svolgimento del suo ruolo di controllo ed incremento della filiera ippica, un settore che ogni anno assicura un introito di centinaia di milioni di euro nelle casse dello stato, ma tutto

...

Le migliaia di insegnanti italiani che sono in servizio per nomina dei dirigenti scolastici per sostituire il personale assente temporaneamente, sembrano essere una categoria dimenticata. Sono gli unici dipendenti pubblici, che peraltro rivestono anche qualifica di pubblico ufficiale, ai quali lo stato non paga gli stipendi, ciò nel silenzio complice di tutte le forze politiche. Le scuole hanno esaurito i fondi e non hanno soldi per pagare gli stipendi, cosa che nel dibattito politico viene

...

Il Sindaco di Isernia Gabriele Melogli nei giorni scorsi ha lanciato un’interessante proposta che meriterebbe di essere sostenuta, ha chiesto ai comuni di: Capriati al Volturno, Castello del Matese, San Gregorio Matese e Alife di staccarsi dalla Provincia di Caserta per aderire a quella di Isernia, alla quale sono culturalmente e territorialmente più vicini. Se ciò accadesse sarebbe un elemento importante che agevolerebbe quel processo di decasertanizazione utile anche per il nostro territorio.

Venerdì all’ltis “A.Volta” di Aversa ci sarà la presentazione del libro di Nando Dalla Chiesa “Le Ribelli. Storie di donne che hanno sfidato la mafia per amore”. La manifestazione è stata organizzata dalla Libreria Uthòpia di Capua con la collaborazione delle Associazioni Capuanova, Libera e il Comitato Don Peppino, tra gli altri interverrà anche l’autore.

Hanno varcato i confini nazionali le sculture dello scultore santarpinese Roberto Di Carlo. Diversi presepi, alcuni Maccus e svariate Sfinge sono state inviate in Romania nell’ambito del gemellaggio che ha portato alcune classi della locale Scuola Media in terra rumena. Di Carlo è un vigile urbano amante dell’arte e della storia atellana, i suoi lavori riprendono i temi, le forme, la costruzione di quelli della grande tradizione partenopea del ‘700 e dell’800.

Nella giornata di venerdì i Carabinieri del Comando provinciale di Foggia hanno effettuato un blitz all’ippodromo “Dei Sauri” di Castelluccio dei Sauri, nel corso dei controlli hanno identificato ben 85 persone, la cui presenza è stata ritenuta sospetta ed hanno denunciato una donna di 54 anni, la quale nonostante avesse l’obbligo di dimora nel comune di Foggia, è stata sorpresa all’interno dell’ippodromo.

Tommaso Pellegrino, deputato dei Verdi, ha chiesto al governo che egli stesso sostiene un ripensamento sulla decisione di non concedere l’abbinamento alla Lotteria nazionale del Gran Premio di trotto, che ogni primavera si svolge all’Ippodromo napoletano di Agnano. L’ippodromo napoletano è gestito dalla società Ippodromi & Città di cui è presidente Gaetano Papalia, esponente politico molto vicino ai Verdi, infatti per il partito di Pecorario Scanio aspira alla carica di sindaco di Rieti,

...

“L’aeroporto di Grazzanise si ‘deve’ fare e se non ci sono i fondi utilizziamo lo strumento del project financing”. A parlare è Pasquale Pisano, leader aversano di Confindustria e lo ha fatto mentre a Roma si discuteva dell’importante infrastruttura con il sottosegretario alla presidenza Enrico Letta, il ministro per lo Sviluppo Economico Pierluigi Bersani, il responsabile del dicastero delle Politiche Agricole Paolo De Castro, il ministro del Lavoro Cesare Damiano, l’assessore regionale ai

...

L’Asl di Aversa è stata citata dal procuratore regionale della Corte dei Conti della Campania, Arturo Martucci di Scarfizzi, nella relazione presentata venerdì in occasione della cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario 2007. Il magistrato ha espresso la perplessità, relativamente all’operazione finanziaria per la gestione del debito sanitario maturato tra il 2001 e il 2005 gestita dalla società Soresa,

Il Consiglio di amministrazione della Soresa, la società della Regione Campania che si occupa del risanamento dei debito sanitario, ha nominato all'unanimità Francesco Tancredi nuovo direttore generale.