Inseguimento ad Orta di Atella: fermati con dipinti e preziosi rubati, arrestati due albanesi

Carabinieri inseguimento

I carabinieri di Casoria durante un controllo hanno intimato l'alt ad un auto sospetta, ma il conducente invece di fermarsi, ha accelerato nel tentativo di dileguarsi speronando anche la vettura dei militari. Dopo un inseguimento i due uomini a bordo dell'auto sono stati bloccati.

A seguito della perquisizione veicolare, i due, entrambi albanesi, sono stati trovati in possesso di gioielli rubati lo scorso 7 dicembre in una casa situata in un comune della provincia di Isernia. Nelle successive perquisizioni domiciliari sono stati rinvenuti anche cinque dipinti su tela del valore di tremila euro, rubati sempre in provincia di Isernia. Inoltre, nella disponibilità degli stranieri sono state trovate anche sette borse griffate, nove bracciali e collane d’oro, cinque telefoni cellulari e tre chiavi di auto.

I due albanesi sono stati arrestati e adesso dovranno rispondere di concorso in furto, ricettazione, possesso di arnesi da scasso, oltre a lesioni e a resistenza a pubblico ufficiale.