Orta di Atella: donna uccisa a testate sul pavimento, fermato il figlio

picchia anziana

Questa mattina all'alba il corpo senza vita di Filomena Sorvillo, 70 anni, è stato trovato in casa sua, a Orta di Atella, dai carabinieri di Marcianise. I militari hanno rinvenuto il cadavere della 70enne con il volto completamente tumefatto. Quando i carabinieri sono sopraggiunti in casa della vittima hanno trovato, Marco Mattiello, di 40 anni, figlio della donna. L'uomo è stato immediatamente bloccato.

Secondo una prima ricostruzione, questa mattina il 40enne, che conviveva con la madre, al culmine di un litigio, l'avrebbe afferrata per i capelli per poi sbatterla più volte con il viso sul pavimento, fino a farle perdere la vita. Mattiello subito dopo avrebbe chiamato uno zio dicendo di aver commesso una sciocchezza. Sul posto sono giunti la Scientifica e il medico legale. 

Dalle indagini è emerso che l'uomo ha precedenti per droga, assume psico-farmaci e non è nuovo ad atti di violenza contro sua madre. In passato il 40enne infatti, era stato destinatario di un ordine di allontanamento dalla casa familiare per maltrattamenti commessi ai danni della mamma. L'ordine è stato poi revocato. L’inchiesta è coordinata dalla procura di Napoli Nord di Aversa.