Aversa: fiumi di droga tra i giovani della movida. Otto condanne

spaccio

Otto giovani sono stati condannati in appello, nell’ambito dell’inchiesta che aveva portato nel 2016 i carabinieri  ad individuare un gruppo dedito alla cessione di droga a tantissimi clienti e frequentatori della movida normanna, tra cui anche alcuni minorenni. Tre anni e 8 mesi per quattro ragazzi di Aversa, un giovane di Capua ed una ragazza di Teverola. Un anno e 8 mesi invece, per altri due aversani. Secondo l'accusa gli imptati avebbero ceduto in cambio di denaro: crack, hashish e cocaina. I condannati hanno ricevuto piccole riduzioni di pena rispetto al primo grado.