La Mela Annurca tra i frutti dimenticati...

mela annurca

La Mela Annurca è una delle tante eccellenze del nostro territorio, una delle numerose ricchezze agroalimentari che non abbiamo mai saputo valorizzare. La  "Regina delle mele" è da alcuni considerata persino un "frutto dimenticato", tant'è che lo scorso fine settimana era esposta alla 28esima Festa dei Frutti Dimenticati che si è tenuta a Casola Valsenio (Ravenna). Così mentre gli abili produttori della Val di Non diffondono il loro prodotto su larga scala, noi non solo non incrementiamo la produzione ma la estinguiamo fino a farla diventare un "ricordo". Una masochistica rinuncia ad una filiera che può portare solo reddito. Sembrano lontani i ricordi delle "pòrche" di mele nelle aie delle nostre zone. Le "porche" erano piccoli spazi ricoperti da paglia ricavata dalla trebbiatura e delimitate da solchi per far scorrere l'acqua, le mele venivano così conservate per alcune settimane dopo la raccolta che avveniva quando esse non erano ancora del tutto mature, in quel modo venivano fatte maturare ed ogni tanto girate per rendere uniforme il colore. 

(foto Anna Drogo)